Utilizziamo cookie propri e di terzi per migliorare la Sua esperienza e i nostri servizi. Se continua a navigare considereremo accettato il loro utilizzo. Può ottenere ulteriori informazioni nella nostra pagina Politica dei cookie.

Chiudere

Condizioni del contratto



Ai fini di questo contratto, con “biglietto” si intende “biglietto passeggero e ricevuta bagaglio”, di cui fanno parte le presenti “condizioni del contratto e avvisi”. Con “Biglietto elettronico” si intende l'Itinerario/Ricevuta rilasciata da o a nome del Vettore contrattuale, i tagliandi elettronici e, qualora fosse il caso, un documento di imbarco. Con “Vettore contrattuale” si intende qualsiasi Vettore trasportista aereo che trasporti o si impegni a trasportare il passeggero e i suoi bagagli in virtù del presente contratto o che svolga qualsiasi altro servizio collegato a tale trasporto aereo; con “Vettore di Fatto” si intende qualsiasi altro Vettore trasportista che realizzi tutto o parte del trasporto contrattato con il Vettore contrattuale e autorizzato dallo stesso. La “Convenzione di Montreal” è la Convenzione per l'Unificazione di determinate Regole per il Trasporto Aereo Internazionale, firmata a Montreal il 28 Maggio 1999. Il “Regolamento (CE) N. 2027/97” è il Regolamento (CE) N. 2027/97 del Consiglio del 9 Ottobre 1997, modificato dal Regolamento (CE) N. 889/2002 del 13 maggio 2002, e si riferisce alla responsabilità delle compagnie aeree comunitarie nei confronti del trasporto passeggeri e del loro bagaglio. “DSP” significa Diritti Speciali di Prelievo in base alla definizione del Fondo Monetario Internazionale.


Consulti come si applica in voli operati da

  • British Airways
  • American Airlines