Passeggeri con necessità speciali


Viaggiare senza barriere


Per ulteriori informazioni, mettersi in contatto con il Centro prenotazioni Iberia del Suo paese

Offriamo servizi speciali per i nostri clienti con mobilità ridotta:

  • Accessibilità delle aeronavi.
  • Mezzi e procedimenti adeguati ad ogni caso.
  • Personale formato in modo specifico e costante.

Ci impegniamo per la Sua comodità così come lo facciamo con il resto dei nostri clienti. Ulteriori informazioni

Richiedere il servizio

Al momento della prenotazione, ci indichi qual è il Suo handicap o il servizio speciale di cui ha bisogno per viaggiare.

Il nostro personale addetto alle prenotazioni, con la consulenza del nostro Servizio medico, Le offriranno le informazioni di cui ha bisogno, prenotando il posto più adeguato e richiedendo i servizi necessari.

  • Se ha bisogno di assistenza speciale, può richiederlo presso i terminali degli aeroporti, a bordo e durante le connessioni; per problemi sensoriali e locomotori, se ha bisogno di una sedia a rotelle per spostarsi, se ha impedimenti auditivi o visivi, se è ammalato e ha bisogno di una barella o per qualsiasi altro motivo.
  • Sia i nostri aerei che le norme dell'Aviazione Civile limitano il numero di passeggeri con mobilità ridotta per volo, secondo il tipo di disabilità ed altre circostanze. Allo scopo di prevedere i mezzi necessari per offrire una prestazione adeguata, è necessario effettuare la prenotazione al massimo 48 ore prima del momento previsto per la partenza.
  • Le raccomandiamo di prenotare il Suo posto con il maggior anticipo possibile.

Trasporto di apparecchi medicali per dialisi, dispositivi respiratori e concentratori di ossigeno.

Tutte le volte che bisogna utilizzare questi apparecchi durante il volo sarà necessario mettersi in contatto con Serviberia o con qualsiasi agenzia di Iberia.

Può trasportare gratis la Sua apparecchiatura per dialisi con un limite di peso di 50 kg, così come i farmaci necessari per le dosi corrispondenti a due giorni di dialisi. Il peso o il numero di colli di questo apparecchio per la mobilità non sono inclusi nella franchigia permessa per il bagaglio del Suo biglietto.

Non sarà necessaria autorizzazione se l'uso in volo non è necessario. In caso contrario, si metta in contatto con Serviberia per richiedere l’autorizzazione medica corrispondente.

I CPAP, concentratori di ossigeno e i dispositivi respiratori simili sono permessi con la supervisione del servizio medico di Iberia, pertanto sarà necessario mettersi in contatto in anticipo, presso il gate del proprio volo, con il servizio di attenzione telefonica Serviberia o con qualsiasi agenzia di Iberia.

Tenga presente, che non esistono spine a bordo per cui il dispositivo dovrà essere provvisto di batterie. A causa della sicurezza in volo è possibile che questi dispositivi debbano essere collegati durante il viaggio per cui si possono accettare solo quando la disconnessione non interferisce con la salute del passeggero.

Normativa internazionale sul trasporto di persone con mobilità ridotta

È nostro desiderio che le Sue necessità siano comprese e soddisfatte e che la Sua sicurezza e dignità vengano rispettate in ogni momento.

ALLEGATO (PMR)

Lo scopo del presente documento è quello di migliorare l'accessibilità al trasporto aereo delle persone con mobilità ridotta, garantendo che le loro necessità siano comprese e soddisfatte e che la loro sicurezza e dignità vengano rispettate in ogni momento. È rivolto alle compagnie aeree che offrono servizi e strutture in aeroporti e aeronavi e serve da base affinché possa elaborarsi un Codice (o dei codici) di condotta volontaria. Al momento della preparazione dei Codici, si terranno presenti le disposizioni del Documento 30 (Sezione 5) della Conferenza europea dell'Aviazione civile (CEAC), e l'allegato 9 dell'Organizzazione dell'aviazione civile internazionale (OACI). Tali documenti offrono informazioni tecniche e sono stati redatti dopo aver consultato l'industria del trasporto aereo e gli organismi governativi incaricati di stabilire le norme e le pratiche raccomandate.

Definizione

Si denomina persona con mobilità ridotta (PMR) qualsiasi persona la cui mobilità sia ridotta a causa di disabilità fisiche (sensoriali o motorie), per menomazioni delle facoltà intellettive, per l'età o per qualsiasi altra causa di disabilità, che utilizzino un mezzo di trasporto e la cui situazione richieda un'attenzione speciale e l'adeguamento dei servizi messi a disposizione di tutti i passeggeri alle necessità di tale persona.

Postulati fondamentali

  1. 1. Le PMR dispongono degli stessi diritti di libertà, movimento e facoltà di scelta di qualsiasi altro cittadino. Ciò si applica sia ai viaggi in aereo che a tutte le altre situazioni della vita.
  2. 2. Le compagnie aeree, gli aeroporti e gli agenti dei servizi in relazione con entrambi sono responsabili di soddisfare le necessità delle PMR. Allo stesso tempo, i passeggeri con mobilità ridotta hanno la responsabilità di specificare le proprie necessità al momento adeguato.
  3. 3. Devono essere fornite le informazioni necessarie affinché le PMR possano pianificare e realizzare i propri viaggi.
  4. 4. I costi dovuti al trattamento delle PMR non devono ripercuotersi direttamente su di esse.
  5. 5. Disabilità e malattia non dovranno essere equiparate, pertanto non dovrà richiedersi alle PMR di effettuare dichiarazioni mediche sulle proprie disabilità, come condizione previa al viaggio.
  6. 6. Si consulteranno le organizzazioni che rappresentano le PMR per quanto riguarda il trattamento delle stesse.
  7. 7. Al personale incaricato dovrà essere fornita la formazione adeguata a comprendere e soddisfare le necessità delle PMR.
  8. 8. I controlli di sicurezza verranno svolti in modo da rispettare la dignità delle PMR.
  9. 9. Deve consentirsi alle PMR il maggior grado d'indipendenza possibile.

Iter delle Compagnie aeree

Nessuna compagnia di trasporto dovrà rifiutare una PMR, fatta eccezione nei casi in cui non possa essere trasportata senza pericoli, non si possa accomodare fisicamente o non si possano prestare i servizi specifici di cui ha bisogno durante il volo. Nel caso in cui sia necessario negare il trasporto di una PMR, le compagnie spiegheranno in modo chiaro ed esplicito le cause del diniego.

I passeggeri PMR non autosufficienti dovranno essere sempre accompagnati. La compagnia aerea non presta a bordo assistenza sanitaria, igienica o di sicurezza. Per ulteriori informazioni consulti il Servizio prenotazioni.

Le compagnie aeree adotteranno misure tecniche e operative atte a migliorare l'accesso e i servizi negli aerei di tutte le dimensioni, soprattutto quando vengono realizzate importanti operazioni di ammodernamento.

Nei casi in cui non sia possibile effettuare il viaggio senza scali per una PMR, (per esempio per le dimensioni ridotte dell'aereo), le compagnie aeree cercheranno di proporre un'alternativa accettabile.

Indipendentemente dalla misura dell'aeroporto o dell'aeronave, durante le operazioni di imbarco e sbarco, dovrà sempre essere rispettata la dignità delle PMR.

Le compagnie aeree offriranno a bordo, se lo spazio lo consente, installazioni adattate per facilitare l'autonomia delle PMR per motivi sanitari, igienici e di sicurezza.

Le PMR saranno trattate come qualsiasi altro passeggero per l'assegnazione dei posti, con le limitazioni dovute a requisiti di sicurezza. Le compagnie aeree spiegheranno in modo chiaro ed esplicito i motivi per cui non è possibile assegnare un posto specifico quando una richiesta non viene soddisfatta per motivi di sicurezza.

I cani guida per non vedenti saranno trasportati in cabina, in conformità con le norme della compagnia aerea e sulle importazioni nazionali. Il loro trasporto sarà gratuito. Le PMR potranno trasportare gratuitamente gli oggetti che facilitano la loro mobilità, così come altri elementi essenziali ausiliari per disabili.

Le compagnie aeree devono prendere tutte le misure ragionevolmente possibili per evitare la perdita o il deterioramento degli oggetti che facilitano la mobilità o degli altri elementi essenziali ausiliari per disabili. Nel caso in cui si verifichi tale perdita o deterioramento, le compagnie aeree realizzeranno tutto il possibile per soddisfare le immediate necessità individuali di mobilità.

Accesso al trasporto aereo delle persone disabili

Testo del Regolamento europeo 1107/2006: www.eur-lex.europa.eu / documentazione tecnica / disabilità e spostamenti / atti normativi / 32006R1107

È possibile richiedere una copia della norma 14CFR Parte 382 del Dipartimento di trasporto degli Stati Uniti mediante:

Chiamata telefonica


Chiamate agli interno degli USA: chiamata diretta e gratuita per i passeggeri aerei con disabilità, mediante il numero 1-800-778-4838, o al numero con TTY* integrato 1-800-455-9880.

Chiamate da fuori degli USA: contatto con la Divisione di protezione dei passeggeri aerei, al telefono (+1) 202-366-2220, o al numero con TTY* integrato (+1) 202-366-0511.

Per posta convenzionale


Divisione per la protezione dei passeggeri aerei
C-75, US Department of Transportation
1200 New Jersey Ave., SE
West Building, Room W96-432
Washington, DC 20590

Per Internet


Attraverso la web ufficiale del Dipartimento di trasporto alla quale è possibile accedere dal seguente link: http://airconsumer.ost.dot.gov

È importante tenere presente che

La normativa generale raccomanda di consultare il proprio medico prima del viaggio alle persone affette dalle seguenti patologie:

  • Problemi cardiovascolari
  • Problemi respiratori cronici
  • Anemia grave
  • Diabete instabile o cancro
  • In caso di trattamento con farmaci immunodepressivi
  • Oppure se si crede che il proprio stato per viaggiare sia in dubbio per qualsiasi motivo

Le raccomandiamo di tenere la Sua medicazione nel bagaglio a mano, facilmente accessibile.

Consulti come si applica in voli operati da

  • British Airways
  • American Airlines
  • Finnair

Potrebbe interessarLe anche